Diablo 4 Italia Fans
Salta

LOSAPEVICHE #5: Le cavalcature

Diablo IV - Cavalcature

Blizzard ha rivelato le cavalcature di Diablo IV durante la BlizzCon 2019, ed è la prima volta che questo mezzo di spostamento viene aggiunto a un titolo del franchise Diablo.

Il mondo di Diablo IV sarà vasto, aperto ed esplorabile, fattore che aprirà nuovi scenari soprattutto una volta che la storia principale verrà completata. Anche se i waypoints saranno ancora disponibili permettendo ai giocatori spostamenti immediati, le cavalcature (mount) permetteranno ai giocatori di attraversare le regioni di Sanctuary molto più rapidamente raggiungendo avamposti o punti d’interesse lontani dai waypoint.

Quando verrà rilasciato, Diablo IV includerà le aree di Sanctuary che vanno da Scosglen fino al Kehjistan: si tratta di circa un terzo del territorio di Sanctuary per come lo conosciamo quindi bisognerà sicuramente imparare a cavalcare, sappiatelo.

Personalizzazione delle cavalcature

La personalizzazione delle cavalcature promette qualcosa di un po’ più interessante rispetto ai soli miglioramenti estetici, fornendo la possibilità di migliorare e potenziare le creature cavalcabili.

Tra le migliorie estetiche disponibili sono diversi gli elementi che si prestano a poter essere introdotti, e guardando le immagini degli artwork possiamo ipotizzare: porta trofei, custodie per armi e munizioni, sacche per il trasporto di materiali (così da ampliare ulteriormente la dimensione dell’inventario), vari tipi di sella, bardature/armature, ferri di cavallo e briglie.
Si vocifera che queste personalizzazioni migliorino le prestazioni della cavalcatura. Per esempio, l’armatura potrebbe diminuire i danni mentre altri elementi potrebbero rendere il nostro mezzo di trasporto più rapido negli spostamenti. Blizzard ha riferito che queste aggiunte potrebbero essere utili anche in PvP.
Le personalizzazione alle cavalcature forniranno ai giocatori un motivo in più per ricercare lo specifico oggetto da attaccare alla sella per potersi vantare con gli amici dell’ultima impresa completata.

Non escludiamo che determinati elementi legati alle cavalcature possano diventare disponibili tramite il completamento di quest ed eventi o l’uccisione di un World Boss, e ovviamente attraverso il raggiungimento di determinati obiettivi.

Luis Barriga - Diablo IV Game Director (Fonte)

Infine, le cavalcature sono un’altra cosa ottenibile giocando. Ci è piaciuto molto il modo in cui il mondo aperto interagisce con le cavalcature: è possibile raggiungere gli obiettivi più rapidamente, evitando spostamenti o combattimenti inutili. Anche gli oggetti per le cavalcature rappresentano una nuova prospettiva per la progressione del personaggio.

Una delle mie cose preferite, parlando di cavalcature, è il fatto di poterle personalizzare attaccando un trofeo alla sella, per far vedere agli altri giocatori di aver completato una sfida nascosta nella zona. Naturalmente, c’è ancora molto lavoro da fare. Per esempio, per quanto riguarda il movimento e le regolazioni, attualmente capita ancora troppo spesso di restare bloccati contro oggetti invisibili o di essere disarcionati da un colpo nemico casuale. Sono tutte cose che miglioreranno, e più giocheremo, più verranno perfezionate.

Chiudete gli occhi e immaginate il vostro personaggio in sella a un cavallo fiammeggiante, oppure una cavalcatura non morta, angelica o fatta di solo fumo dove a malapena si scorgono i contorni; le possibilità sono davvero parecchie.

Senza contare che determinati oggetti equipaggiati sulla cavalcatura potrebbero anche consentire di produrre effetti ambientali, come auree o scie elementali (Calcafuoco docet)!

Purtroppo non sappiamo ancora molto su questo elemento del gioco, né sappiamo se i cavalli saranno le uniche creature che ci consentiranno di percorrere le sconfinate terre di Sanctuarium. Se un destriero potrebbe essere un elegante compagno di viaggio per un cavaliere, un orso potrebbe essere più indicato per il druido, solo per fare un esempio.

Blizzard ha parlato degli effetti positivi, ma non ha menzionato se è interessata a mantenere la possibilità che il personaggio venga disarcionato dalla cavalcatura; questo fattore potrebbe diventare molto interessante sia durante il gioco che nelle sfide PvP ma non è stato implementato nella demo presente alla BlizzCon 2019.

Al mio via, caricate!

Le cavalcature non saranno solo un mezzo di spostamento, perché nei piani del Team che sta lavorando su Diablo IV i nostri fidati destrieri ci consentiranno di gettarci direttamente nella mischia grazie ad una discesa rapida dalla sella che produrrà effetti devastanti a seconda del tipo di abilità che verrà utilizzata. Potreste discendere come una sfera infuocata o congelando l’area attorno al punto di discesa.

Le cavalcature di Diablo IV in azione e la discesa rapida dal cavallo legata all’abilità.

Pubblica il tuo commento