Diablo 4 Italia Fans
Salta
blank

Diablo IV: Aggiornamento trimestrale, recap

Diablo 4 - Recap degli aggiornamenti trimestrali

Mentre i fan della serie trattengono il fiato nell’attesa di un aggiornamento su Diablo 2: Resurrected, latita ancora l’aggiornamento trimestrale di Diablo IV. Ripercorriamo assieme gli ultimi aggiornamenti rilasciati sul quarto capitolo della saga di Diablo.

Recap degli aggiornamenti trimestrali

L’ultimo aggiornamento ufficiale su Diablo IV legato alla rubrica “aggiornamento trimestrale” risale ormai al 15 dicembre 2020.
In molti ci aspettavamo che Blizzard avrebbe regalato qualche notizia in più dopo la BlizzConline (20-21 Febbraio scorsi) anche se è stata mostrata la nuova classe del Tagliagole e sono stati fatti interessanti approfondimenti sul PvP, ma così non è stato. A farla da padrone è stato sicuramente l’annuncio di Diablo 2: Resurrected di cui trovate la nostra review completa dell’alpha tecnica.

Siamo ormai al 3 maggio 2021 e nonostante la soglia dei tre mesi non sia stata ancora raggiunta, ci aspettiamo che prima di giugno esca il prossimo aggiornamento trimestrale. Nel frattempo ecco un recap dei precedenti aggiornamenti.

AGGIORNAMENTO TRIMESTRALE DI DIABLO IV – FEBBRAIO 2020

Angela Del Priore, ci racconta di alcuni fantastici aggiornamenti sul feedback dopo la BlizzCon, sul supporto dei controller per il PC e sull’esperienza cooperativa “da divano“.

Il secondo aggiornamento da parte della progettista senior degli scontri, Candace Thomas, offre un primo sguardo su una nuova famiglia di nemici: le tribù di Cannibali delle Steppe Aride. Potrai ammirare alcune nuove fantastiche opere d’arte di Igor Sidorenko, leggere alcune delle storie di quel mondo e persino guardare dei video di questi carnivori in azione.

AGGIORNAMENTO TRIMESTRALE DI DIABLO IV – GIUGNO 2020

Nel secondo aggiornamento trimestrale su Diablo 4, sono stati illustrati gli approfondimenti sulla storia, sul concetto di mondo aperto, l’approccio al multiplayer, ulteriori dettagli su oggetti e progressione e i primi test da casa da parte degli sviluppatori.

blank
Luis Barriga - Direttore di gioco, team di Diablo IV (Fonte)
Il feedback complessivo del team è stato che, anche in queste prime fasi, Diablo IV è molto divertente da giocare. Le classi, in particolare, stanno seguendo un percorso promettente, di cui siamo entusiasti. Stiamo prendendo spunto da ciò che rende speciale il sistema dell’arsenale del Barbaro o delle metamorfosi del Druido, cercando modi per applicare innovazioni simili a tutte le classi (ne parleremo meglio più avanti, in un futuro aggiornamento).

Il test di gioco è stato anche un ottimo modo per mettere alla prova la nostra tecnologia. Giocando da casa, abbiamo potuto testare il gioco su configurazioni molto diverse, a partire dalle schede grafiche fino alle proporzioni dello schermo e alla velocità della rete. Abbiamo anche avuto l’opportunità di mettere alla prova la nostra tecnologia di client e server, inclusa l’implementazione di correzioni ai problemi durante il test stesso.

AGGIORNAMENTO TRIMESTRALE DI DIABLO IV – SETTEMBRE 2020

Abilità e talenti, il sistema di Incantamento dell’Incantatrice e le ipotesi per un sistema di progressione finale sono i punti cardine dell’aggiornamento trimestrale di Diablo IV pubblicato verso la fine di settembre dello scorso anno.

L’ultimo articolo di David Kim, il Capo progettista sistemi, sostituito in seguito da Joe Piepiora che già lavorava nel team di Diablo come Senior Game Designer, parla proprio dei Poteri Ancestrali/Demoniaci/Angelici, riprende in parte la discussione sugli oggetti leggendari, ma soprattutto illustra l’idea dell’Albero delle Abilità, illustrando con degli esempi l’idea attorno al sistema di Incantamento proprio dell’Incantatrice.

blank

blank

Ecco un esempio di come funziona questo sistema utilizzando l’abilità Meteora, la quale ti permette di evocare una roccia infuocata dal cielo. Se scegli di inserirla in uno slot incantamento non potrai controllare le meteore, ma cadranno periodicamente sui nemici. Quest’abilità è ancora in fase di sviluppo e potrebbe essere diversa nel gioco definitivo.

AGGIORNAMENTO TRIMESTRALE DI DIABLO IV – DICEMBRE 2020

L’ultimo aggiornamento trimestrale di Diablo IV pubblicato prima della BlizzConline  rilasciato a metà dicembre dello scorso anno pone l’attenzione su diversi temi: Albero abilitàm Attributi principali, Tipi di armi, Qualità degli oggetti, Affissi leggendari e gli Oggetti unici.

Luis Barriga -Direttore di gioco, Diablo IV (Fonte)
Il gioco continua a fare costantemente dei passi da gigante e non vediamo l’ora di condividere gli importanti aggiornamenti e le revisioni su cui il team lavora da tanto tempo e che stiamo provando a portare a termine prima delle feste. L’argomento di oggi si focalizza su una delle revisioni più importanti, che guarda caso è anche l’argomento più richiesto dell’anno: gli oggetti.

Gli oggetti sono la linfa vitale di Diablo. Sono quegli elementi del gioco che stuzzicano l’immaginazione, che tengono incollati allo schermo e fanno fantasticare sulle possibili interazioni anche dopo aver smesso di giocare. Sia che si tratti di calcolare accuratamente il prossimo pezzo di equipaggiamento perfetto o di provare delle combinazioni come solo uno scienziato pazzo potrebbe fare, indubbiamente gli oggetti svolgono un ruolo importante in Diablo e lo rendono avvincente e diverso da molti altri giochi.

Comprendiamo quanto sia fondamentale che il sistema degli oggetti sia perfetto, per questo abbiamo prestato particolare attenzione ai feedback dei giocatori riguardo a questo aspetto del gioco. Sapevamo che sarebbero serviti molti test tra quello che abbiamo mostrato alla BlizzCon 2019 e nei blog seguenti e la pubblicazione finale del gioco. Inoltre, grazie ai dati dei precedenti Diablo, sapevamo che avremmo dovuto avere il tempo e le risorse per condurre questi test e, fortunatamente, siamo riusciti a integrare tutto nel nostro programma. Ricevere un numero così elevato di feedback ci ha incoraggiati a procedere con i test, in modo da poter indirizzare al meglio e quanto prima tutti i giocatori. […]

Oggi daremo un’occhiata ad alcuni cambiamenti agli oggetti di Diablo IV e ti aggiorneremo su un paio di cose di cui abbiamo parlato nei precedenti blog sugli sviluppi. Per decidere quali cambiamenti apportare, ci siamo concentrati su tre principi ideali:

In primo luogo, vogliamo rafforzare l’identità delle classi, fornendo collegamenti intuitivi e coerenti. Gli oggetti e le abilità che si appoggiano all’immaginario della propria classe sono fondamentali.
In secondo luogo, vogliamo che la personalizzazione degli oggetti sia più profonda. Essi dovrebbero solo potenziare e supportare una classe, non definirla.
Ultimo, ma non meno importante, stiamo raggiungendo una profondità a metà tra quella di Diablo II e Diablo III. Miriamo a fornire anni di cose da scoprire e innumerevoli modi di configurare una classe.

blank
Dopo aver ottenuto un livello, il nostro Barbaro ha ricevuto 5 punti caratteristica e 2 punti abilità da spendere.

blank
Per i Barbari, ogni punto assegnato a Forza aumenterà i danni delle abilità, mentre Volontà aumenterà la generazione di Furia e Destrezza fornirà probabilità di colpo critico. Invece, per le Incantatrici, l’Intelligenza aumenterà i danni delle abilità, Volontà fornirà probabilità di colpo critico e Destrezza aumenterà la rigenerazione del Mana. Inoltre, ogni caratteristica conferirà un bonus difensivo secondario.

Cosa ci riserva il futuro?

Come già spiegato nell’introduzione dell’ultimo aggiornamento trimestrale, l’evento della BlizzConline ha coinciso con il primo aggiornamento del 2021:

Luis Barriga (Fonte)
A tal proposito, il nostro prossimo aggiornamento si terrà durante la BlizzConline anziché sotto forma di blog. Abbiamo letto alcune ipotesi su ciò che potrebbe riguardare e volevamo assicurarti che è davvero qualcosa di corposo. Senza rovinare la sorpresa, diciamo solo che include una nuova versione della scena del falò che abbiamo mostrato all’ultima BlizzCon.

Durante l’evento è stata svelata non solo la nuova classe, Tagliagole, ma anche sono state illustrate nuove prospettive sul PvP e l’open world.

Auspichiamo che il prossimo aggiornamento oltre a illustrare l’avanzamento dei lavori chiarisca diverse domande rimaste in sospeso riguardo all’End Game, fattore principale del gioco, alla gestione e interazione dei Clan (e magari a possibili scontri tra clan in scenari simili a quelli che avvengono per le battaglie contro i boss mondiali). Non sono ancora definitivi i meccanismi che regoleranno lo scambio di oggetti e la loro commercializzazione all’interno del gioco e ancora non è stata fatta luce sul sistema che renderà unico il Druido; infine aleggia ancora nell’aria quale potrebbe essere la quinta e ultima classe.

A voi cosa piacerebbe fosse trattato nel prossimo aggiornamento trimestrale?

diablo 4 il pvp

Diablo IV: il PvP, tutto quello che c’è da sapere

Post pubblicato da
quinta classe diablo 4 - diablo italia fans

Diablo IV: la quinta classe

Post pubblicato da